Keira Karenina

Nell’ultimo film era Sabina Spielrein, malata di isteria, psicoanalista e amante di Jung in A dangerous method. Ma Keira Knightley ha interpretato molte altre protagoniste della letteratura. E’ stata Briony in Atonement, dal best seller di Ian McEwan, e la Elizabeth Bennet di Pride and Prejudice. Ha interpretato Never Let Me Go, dal romanzo di Kazuo Ishiguro, Seta, dal libro di Baricco; London Boulevard, dal romanzo di Ken Bruen, La duchessa, basato sulla biografia di Georgiana Cavendish. Insomma, dove c’è una protagonista della letteratura da portare sul grande schermo si pensa a Keira Knightley. Un po’ troppo, anche per una molto brava e dalla bellezza ‘classica’ come lei. Alla fine le parti che le si addicono davvero sono quelle in stile romantica donna inglese, Briony e Elizabeth Bennet. Invece tra poco la vedremo nei panni di Anna Karenina.

[youtube_sc url=”http://youtu.be/hu2B6tfnqrY”%5D