Ai Weiwei ‘tedesco’ a Venezia

L’artista e intellettuale cinese dissidente Ai Weiwei rappresenterà la Germania alla Biennale di Venezia del prossimo anno. Lo ha reso noto a Francoforte Susanne Gaensheimer, curatrice del padiglione tedesco alla mostra internazionale d’arte. Con la presenza di Weiwei, la Germania secondo Gaensheimer punta a mostrarsi come ”parte attiva di una complessa rete di relazioni mondiale”.

In realtà Ai Weiwei sarà affiancato da altri tre artisti, ossia i sudafricani Dayanita Sing e Santu Mofokeng, ed il franco-tedesco Romuald Karmakar. Ora non resta che vedere se le istituzioni cinesi lasceranno libero  l’artista dissidente, visto che quest’ultimo è ancora agli arresti domiciliari. (sotto, Ai Weiwei bambino, foto sul suo profilo Twitter)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ai Weiwei accept teaching job in Germany

Never Sorry

[youtube_sc url=http://youtu.be/m7UcuYiaDJ0]

[youtube_sc url=http://youtu.be/ma6Q03ljdrg]

[youtube_sc url=”http://youtu.be/sroSb_hGVHY”%5D