Lise Sarfati, “Oh Man”

oh-man.phg8_07-2012.-©-Lise-Sarfati-copia-1920x1525
Oh Man, 2012 © Lise Sarfati

Uomini solitari si aggirano per Los Angeles, nel lavoro di Lise Sarfati in mostra da Camera a Torino, e sono colti proprio mentre camminano. I gesti minimi contrastano con la loro presenza energica, centrale nello spazio della foto. Inconsapevole (davvero inconsapevole?) di essere fotografato, questo moderno Wanderer è ritratto in ordinarie precarietà, mentre la fotografa, ben piazzata davanti a lui, aspetta il momento decisivo per ‘freezare’ un gesto quotidiano e eroico, incastonato nella città.

CAMERA – Centro Italiano per la Fotografia

Lise Sarfati si caratterizza proprio per una indagine sull’identità, sull’intensità del rapporto con la persona fotografata, e di questa persona con il contesto. La ricchezza della percezione è costruita senza effetti speciali. Il tutto con uno stile elementare e pulito, che della solitudine delle figure, della loro malinconica estraneità al mondo evidenzia le molte sfaccettature. Tra le sue opere ricordiamo Immaculate (serie, 2006-07), Sloane (2009), On Hollywood (2009-2010), She, Twin Palms Publisher 2012 Austin, Texas, Magnum Photos, 2008. The New Life / La Vie Nouvelle, Lise Sarfati, Twin Palms, 2005. Lise Sarfati, Fundación Salamanca Cuidad de Cultura, 2004. Acta Est, Lise Sarfati, Phaidon, 2000.